SLUZIONE PREPARATORIA Visualizza ingrandito

SOLUZIONE PREPARATORIA per trattamento all'acido mandelico

TM941

Nuovo

21,27 € tasse escl.

invece di 23,64 €


 


Soluzione preparatoria a base di acido mandelico a bassa concentrazione, per la preparazione della pelle ai trattamenti esfolianti. Raccomandato prima dell’applicazione della soluzione peeling acido mandelico.

Caratteristiche della soluzione preparatoria per trattamento all'acido mandelico

Prodotto cosmetico contenente acido mandelico a blando effetto levigante. Indicato per preparare l’epidermide al trattamento esfoliante. Il prodotto risulta anche indicativo di un eventuale stato di ipersensibilità cutanea momentaneo. In caso quindi di evidente fastidio al momento della sua applicazione, si consiglia di sospendere il trattamento per non arrecare bruciore alla cliente.

Flacone da 200ml

L’acido mandelico

E’ un alfaidrossiacido derivato dalle mandorle. La sua caratteristica principale è che tale prodotto agisce da cheratolitico senza procurare bruciore e rossore mantenendo inalterata la sua efficacia. Il principio è particolarmente attivo nella “riparazione” e riattivazione dell’epidermide invecchiata, in quanto rompe il legame tra le cellule morte e danneggiate presenti sulla pelle e stimola il turn over cellulare che rende la pelle più flessibile, liscia e dal tono più uniforme. Ha insite proprietà antibiotiche che aiutano a combattere ed eliminare i batteri che portano alla formazione di acne, si rivela quindi efficace nel trattamento dell’acne in fase non attiva. Inoltre l’acido mandelico vanta spiccate capacità depigmentanti che lo rendono idoneo nel trattamento delle macchie cutanee.

Le molecole di acido mandelico sono molto più grandi rispetto a quelle dell’acido glicolico, ed è questo il motivo che rende il mandelico più tollerabile da parte della pelle ma, nonostante il suo minore effetto irritante della cute, il peeling risulta in realtà più forte ed efficace di quello fatto con il glicolico.

Principi attivi e INCI

Vedi in DETTAGLI

 

Modalità di utilizzo della soluzione preparatoria TerraMare

La soluzione preparatoria si presenta sotto forma di fluido leggero e va applicata prima della soluzione peeling acido mandelico.

Applicare la soluzione su viso collo e decolletè con un batuffolo di cotone imbevuto. Lasciare in posa per due minuti, se non asciutta, tamponare con un panno.


Consigli d’uso

Chi si sottopone all’applicazione dell’acido mandelico potrebbe rilevare un pizzicore iniziale alternato in punti diversi del viso che comunque non aumenta e tende a svanire in pochi minuti. E’ sempre consigliato applicare la soluzione preparatoria per abituare la pelle all’acido mandelico e per prevenire problemi di intolleranze.

AVVERTENZE: l’acido mandelico deriva dalle mandorle, quindi, anche se applicato solo per via topica, verificare sempre che non si sia in presenza di soggetti allergici alle mandorle.

Maggiori dettagli

 

PRINCIPI ATTIVI DELLA SOLUZIONE PREPARATORIA

 

ACIDO MANDELICO (Mandelic acid)

 

E’ un alfaidrossiacido derivato dalle mandorle. La sua caratteristica principale e che tale prodotto agisce da cheratolitico senza procurare bruciore e rossore mantenendo inalterata la sua efficacia. Il principio è particolarmente attivo nella “riparazione” e riattivazione dell’epidermide invecchiata, ha insite proprietà antibiotiche e si rivela quindi efficace nel trattamento dell’acne in fase non attiva. Inoltre l’acido mandelico vanta spiccate capacità depigmentanti che lo rendono idoneo nel trattamento delle macchie cutanee.

 

 

 

 

 

INGREDIENTI/INGREDIENTS

 

Mandelic acid

Propylene glycol

Aqua

Glycerin

 

No customer comments for the moment.

Scrivi una recensione

SOLUZIONE PREPARATORIA per trattamento all'acido mandelico

SOLUZIONE PREPARATORIA per trattamento all'acido mandelico

Soluzione preparatoria a base di acido mandelico a bassa concentrazione, per la preparazione della pelle ai trattamenti esfolianti. Raccomandato prima dell’applicazione della soluzione peeling acido mandelico.

Caratteristiche della soluzione preparatoria per trattamento all'acido mandelico

Prodotto cosmetico contenente acido mandelico a blando effetto levigante. Indicato per preparare l’epidermide al trattamento esfoliante. Il prodotto risulta anche indicativo di un eventuale stato di ipersensibilità cutanea momentaneo. In caso quindi di evidente fastidio al momento della sua applicazione, si consiglia di sospendere il trattamento per non arrecare bruciore alla cliente.

Flacone da 200ml

L’acido mandelico

E’ un alfaidrossiacido derivato dalle mandorle. La sua caratteristica principale è che tale prodotto agisce da cheratolitico senza procurare bruciore e rossore mantenendo inalterata la sua efficacia. Il principio è particolarmente attivo nella “riparazione” e riattivazione dell’epidermide invecchiata, in quanto rompe il legame tra le cellule morte e danneggiate presenti sulla pelle e stimola il turn over cellulare che rende la pelle più flessibile, liscia e dal tono più uniforme. Ha insite proprietà antibiotiche che aiutano a combattere ed eliminare i batteri che portano alla formazione di acne, si rivela quindi efficace nel trattamento dell’acne in fase non attiva. Inoltre l’acido mandelico vanta spiccate capacità depigmentanti che lo rendono idoneo nel trattamento delle macchie cutanee.

Le molecole di acido mandelico sono molto più grandi rispetto a quelle dell’acido glicolico, ed è questo il motivo che rende il mandelico più tollerabile da parte della pelle ma, nonostante il suo minore effetto irritante della cute, il peeling risulta in realtà più forte ed efficace di quello fatto con il glicolico.

Principi attivi e INCI

Vedi in DETTAGLI

 

Modalità di utilizzo della soluzione preparatoria TerraMare

La soluzione preparatoria si presenta sotto forma di fluido leggero e va applicata prima della soluzione peeling acido mandelico.

Applicare la soluzione su viso collo e decolletè con un batuffolo di cotone imbevuto. Lasciare in posa per due minuti, se non asciutta, tamponare con un panno.


Consigli d’uso

Chi si sottopone all’applicazione dell’acido mandelico potrebbe rilevare un pizzicore iniziale alternato in punti diversi del viso che comunque non aumenta e tende a svanire in pochi minuti. E’ sempre consigliato applicare la soluzione preparatoria per abituare la pelle all’acido mandelico e per prevenire problemi di intolleranze.

AVVERTENZE: l’acido mandelico deriva dalle mandorle, quindi, anche se applicato solo per via topica, verificare sempre che non si sia in presenza di soggetti allergici alle mandorle.

Scrivi una recensione

Blog