“Ai sensi delle Nuove Linee guida del Ministero della Salute del 28/03/2013, relative alla pubblicità sanitaria concernente i dispositivi medici, si avvisa l’utente che le informazioni ivi contenute sono esclusivamente rivolte agli operatori professionali”

VASCA AD ULTRASUONI Visualizza ingrandito

VASCA AD ULTRASUONI per detersione e decontaminazione strumenti

SGA139

Nuovo

87,12 € tasse escl.

invece di 96,80 €


 


Vasca per la detersione e decontaminazione degli strumenti con sistema ad ultrasuoni. Completa di accessori.

Dimensioni: 20x14xh14cm

 

La vasca ad ultrasuoni

Un ottimo procedimento detergente e disinfettante profondo per lo strumentario consiste nell'utilizzo della vasca ad ultrasuoni e del prodotto disinfettante specifico. Infatti l'ultrasuono crea delle violente onde vibranti che rompono le pareti cellulari dei microrganismi e riescono a penetrare anche le cavità più piccole detergendo a fondo qualsiasi oggetto.

La vasca ultrasuoni è stata progettata per lavare strumenti utilizzati in ambito medicale, dentale, estetico, veterinario e tutti i settori che prevedono un lavaggio ad ultrasuoni.

Il dispositivo tramite detersione ad ultrasuoni (cavitazione) permette di pulire in punti difficilmente raggiungibili con la pulizia manuale e senza i rischi causati dalla manipolazione degli strumenti contaminati.

 

Caratteristiche della pulizia con gli ultrasuoni

L'azione pulente che si genera in una vasca di lavaggio ad ultrasuoni, deriva dalla cavitazione prodotta da onde sonore ad alta frequenza. L’effetto cavitazione, generato dall’ultrasuono, consiste nell'implosione di microscopiche bolle di vapore createsi in zone di liquido a bassa pressione. Queste implosioni rapidissime hanno lo scopo e la capacità di asportare lo sporco da tutte le superfici degli oggetti, anche quelle di piccole cavità o lumi stretti.

Modalità di utilizzo della vasca ad ultrasuoni

Riempire la vasca con acqua distillata(possibilmente riscaldata a circa 50°)

introdurre un piccolo quantitativo (1-5 % del volume totale) di BACTISAN CHIRURGICO e mescolare il tutto con l’aiuto di una spatola di legno o di acciaio. Quest'ultima operazione è molto importante, non solo per "amalgamare" la soluzione, ma soprattutto per creare una buona degassificazione, fondamentale per un'azione ottimale degli ultrasuoni.

Introdurre gli oggetti che si desidera pulire.

Impostare il tempo di lavaggio ed azionare

 

Riscaldamento

Il dispositivo procede al riscaldamento del liquido di lavaggio. Si interrompe al raggiungimento della temperatura impostata.

Considerare che durante il lavaggio ad ultrasuoni la temperatura del liquido di lavaggio aumenta.

Valutazione 
Valutazione 
09/12/2015

uno strumento in piu ma utile.

questa vasca ad ultrasuoni e comoda e fa risparmiare tempo,riesce ad entrare nelle piccole fessure e tra gli snodi delle tronchesi per togliere eventuali residui ,a mano ci vuole tempo ,quindi prima della sterilizzazione e utile.
l azienda ha anche un servizio celere e corretto.provero sicuramente altri articoli.

Scrivi una recensione

VASCA AD ULTRASUONI per detersione e decontaminazione strumenti

VASCA AD ULTRASUONI per detersione e decontaminazione strumenti

Vasca per la detersione e decontaminazione degli strumenti con sistema ad ultrasuoni. Completa di accessori.

Dimensioni: 20x14xh14cm

 

La vasca ad ultrasuoni

Un ottimo procedimento detergente e disinfettante profondo per lo strumentario consiste nell'utilizzo della vasca ad ultrasuoni e del prodotto disinfettante specifico. Infatti l'ultrasuono crea delle violente onde vibranti che rompono le pareti cellulari dei microrganismi e riescono a penetrare anche le cavità più piccole detergendo a fondo qualsiasi oggetto.

La vasca ultrasuoni è stata progettata per lavare strumenti utilizzati in ambito medicale, dentale, estetico, veterinario e tutti i settori che prevedono un lavaggio ad ultrasuoni.

Il dispositivo tramite detersione ad ultrasuoni (cavitazione) permette di pulire in punti difficilmente raggiungibili con la pulizia manuale e senza i rischi causati dalla manipolazione degli strumenti contaminati.

 

Caratteristiche della pulizia con gli ultrasuoni

L'azione pulente che si genera in una vasca di lavaggio ad ultrasuoni, deriva dalla cavitazione prodotta da onde sonore ad alta frequenza. L’effetto cavitazione, generato dall’ultrasuono, consiste nell'implosione di microscopiche bolle di vapore createsi in zone di liquido a bassa pressione. Queste implosioni rapidissime hanno lo scopo e la capacità di asportare lo sporco da tutte le superfici degli oggetti, anche quelle di piccole cavità o lumi stretti.

Modalità di utilizzo della vasca ad ultrasuoni

Riempire la vasca con acqua distillata(possibilmente riscaldata a circa 50°)

introdurre un piccolo quantitativo (1-5 % del volume totale) di BACTISAN CHIRURGICO e mescolare il tutto con l’aiuto di una spatola di legno o di acciaio. Quest'ultima operazione è molto importante, non solo per "amalgamare" la soluzione, ma soprattutto per creare una buona degassificazione, fondamentale per un'azione ottimale degli ultrasuoni.

Introdurre gli oggetti che si desidera pulire.

Impostare il tempo di lavaggio ed azionare

 

Riscaldamento

Il dispositivo procede al riscaldamento del liquido di lavaggio. Si interrompe al raggiungimento della temperatura impostata.

Considerare che durante il lavaggio ad ultrasuoni la temperatura del liquido di lavaggio aumenta.

Scrivi una recensione

Blog