“Ai sensi delle Nuove Linee guida del Ministero della Salute del 28/03/2013, relative alla pubblicità sanitaria concernente i dispositivi medici, si avvisa l’utente che le informazioni ivi contenute sono esclusivamente rivolte agli operatori professionali”

DISINFETTANTE FERRI ALCOLICO Visualizza ingrandito

DISINFETTANTE SANISTERIL FERRI ALCOLICO

BG2065

Nuovo

6,50 € tasse escl.

invece di 7,23 €

Sconto per quantita'

Quantità Sconto Risparmio
6 8% Fino a 3,12 €
12 12% Fino a 9,36 €

 


Disinfezione e conservazione di strumenti per immersione, non corrode ne arruginisce.

Flacone da un litro

Soluzione alcolica disinfettante pronta all’uso

 

Sanisteril Ferri Alcolico Sanitas è una soluzione alcolica contenente un sale d’ammonio quaternario (Benzalconio cloruro). L’associazione tra Alcool Isopropilico e Benzalconio cloruro esplica un effetto germicida sinergico, tanto che il prodotto può essere considerato un disinfettante di livello intermedio adatto per il trattamento di dispositivi medico chirurgici non critici ed alcuni semicritici. Tra tutti i sali d’ammonio quaternario il Benzalconio Cloruro è sicuramente il più attivo per quanto riguarda l’attività germicida.

Trattandosi di un tensioattivo cationico presenta incompatibilità con l’esametafosfato sodico, il metafosfato sodico ed i tensioattivi anionici.

Le principali proprietà del prodotto, accanto all’elevata efficacia germicida ed all’ampio spettro d’azione, sono:

a) l’alto potere detergente che facilita il distacco delle particelle organiche;

b) la capacità di distribuirsi in modo uniforme su tutte le superfici degli strumenti;

c) il pieno rispetto dell’affilatura degli strumenti taglienti;

d) la capacità di proteggerli dall’ossidazione, grazie alla presenza di un antiossidante.

 

Campo e modalità d'impiego

1. Disinfezione di dispositivi medico chirurgici non critici. Gli articoli non-critici sono costituiti da strutture ed oggetti che comportano scarso rischio di trasmettere agenti infettivi. Essi comprendono maschere facciali, elettrodi da elettrocardiogramma, padelle e tutti gli altri articoli che usualmente non vengono a contatto con le membrane mucose.

2. Decontaminazione di strumentario chirurgico e dispositivi medici come da Decreto 28 settembre 1990: Norme di protezione dal contagio professionale da HIV nelle strutture sanitarie ed assistenziali pubbliche e private; <<I dispositivi riutilizzabili debbono, dopo l’uso, essere immediatamente immersi in un disinfettante chimico di riconosciuta efficacia su HIV prima delle operazioni di smontaggio o pulizia, da effettuare come preparazione per la sterilizzazione>>.

3. Conservazione sterile temporanea dei ferri chirurgici

>>Quando si devono rimuovere gli strumenti dalla soluzione prelevarli asetticamente e risciacquarli accuratamente con acqua sterile.<<

 

Descrizione delle operazioni con relativi tempi di contatto:

1             Disinfezione di strumenti puliti                 Tempi di contatto: 2 MINUTI

2             Decontaminazione di strumenti prima delle operazioni

di pulizia e sterilizzazione            Tempi di contatto: 20-30 MINUTI

3             Conservazione sterile temporanea dei ferri chirurgici                    Tempi di contatto: ----------       

Sanisteril Ferri Alcolico Sanitas è una soluzione pronta all’uso che non necessita di alcuna diluizione.

 

Compatibilità con i materiali

La formulazione del prodotto non ha alcuna azione ossidante.

Il suo utilizzo allo stato puro non comporta effetti corrosivi sui materiali sensibili. La soluzione alcolica ha la caratteristica di evaporare velocemente e di non lasciare residui sulla superficie trattata. Il principio attivo non viene assorbito da alcun tipo di materiale plastico o elastomerico (gomme naturali e sintentiche).

 

Meccanismo d'azione

I principi attivi di Sanisteril Ferri Alcolico Sanitas:

- riducono la tensione superficiale sul punto d'assorbimento,

- vengono rapidamente assorbiti su superfici con carica negativa (proteine, batteri, ecc.),

- hanno effetti precipitanti, complessanti e denaturanti delle proteine,

- provocano modificazioni enzimatiche della membrana citoplasmatica dei microorganismi.

 

Attività germicida

Sanisteril Ferri Alcolico Sanitas è attivo su batteri gram negativi e gram positivi, su lieviti, funghi e virus (HIV). Il principio attivo Benzalconio cloruro, già a basse concentrazioni in soluzione acquosa presenta un’attività battericida su: Escherichia Coli, Staphylococcus aureus, Enterococchi, Pseudomonas, Klebsiella, Proteus, Enterobacter e Serratia. L’attività virucida si estrinseca sia nei confronti dei virus lipofili (HIV) che virus non contenenti lipidi e di grosse dimensioni (Adenovirus, Reovirus).

La base alcolica del principio attivo crea un sinergismo d'azione e preserva il formulato da qualsiasi pericolo di contaminazione. L’alcol isopropilico è un disinfettante di livello intermedio con rapida attività battericida, fungicida e virucida; è inoltre attivo anche contro il bacillo tubercolare.

No customer comments for the moment.

Scrivi una recensione

DISINFETTANTE SANISTERIL FERRI ALCOLICO

DISINFETTANTE SANISTERIL FERRI ALCOLICO

Disinfezione e conservazione di strumenti per immersione, non corrode ne arruginisce.

Flacone da un litro

Soluzione alcolica disinfettante pronta all’uso

 

Sanisteril Ferri Alcolico Sanitas è una soluzione alcolica contenente un sale d’ammonio quaternario (Benzalconio cloruro). L’associazione tra Alcool Isopropilico e Benzalconio cloruro esplica un effetto germicida sinergico, tanto che il prodotto può essere considerato un disinfettante di livello intermedio adatto per il trattamento di dispositivi medico chirurgici non critici ed alcuni semicritici. Tra tutti i sali d’ammonio quaternario il Benzalconio Cloruro è sicuramente il più attivo per quanto riguarda l’attività germicida.

Trattandosi di un tensioattivo cationico presenta incompatibilità con l’esametafosfato sodico, il metafosfato sodico ed i tensioattivi anionici.

Le principali proprietà del prodotto, accanto all’elevata efficacia germicida ed all’ampio spettro d’azione, sono:

a) l’alto potere detergente che facilita il distacco delle particelle organiche;

b) la capacità di distribuirsi in modo uniforme su tutte le superfici degli strumenti;

c) il pieno rispetto dell’affilatura degli strumenti taglienti;

d) la capacità di proteggerli dall’ossidazione, grazie alla presenza di un antiossidante.

 

Campo e modalità d'impiego

1. Disinfezione di dispositivi medico chirurgici non critici. Gli articoli non-critici sono costituiti da strutture ed oggetti che comportano scarso rischio di trasmettere agenti infettivi. Essi comprendono maschere facciali, elettrodi da elettrocardiogramma, padelle e tutti gli altri articoli che usualmente non vengono a contatto con le membrane mucose.

2. Decontaminazione di strumentario chirurgico e dispositivi medici come da Decreto 28 settembre 1990: Norme di protezione dal contagio professionale da HIV nelle strutture sanitarie ed assistenziali pubbliche e private; <<I dispositivi riutilizzabili debbono, dopo l’uso, essere immediatamente immersi in un disinfettante chimico di riconosciuta efficacia su HIV prima delle operazioni di smontaggio o pulizia, da effettuare come preparazione per la sterilizzazione>>.

3. Conservazione sterile temporanea dei ferri chirurgici

>>Quando si devono rimuovere gli strumenti dalla soluzione prelevarli asetticamente e risciacquarli accuratamente con acqua sterile.<<

 

Descrizione delle operazioni con relativi tempi di contatto:

1             Disinfezione di strumenti puliti                 Tempi di contatto: 2 MINUTI

2             Decontaminazione di strumenti prima delle operazioni

di pulizia e sterilizzazione            Tempi di contatto: 20-30 MINUTI

3             Conservazione sterile temporanea dei ferri chirurgici                    Tempi di contatto: ----------       

Sanisteril Ferri Alcolico Sanitas è una soluzione pronta all’uso che non necessita di alcuna diluizione.

 

Compatibilità con i materiali

La formulazione del prodotto non ha alcuna azione ossidante.

Il suo utilizzo allo stato puro non comporta effetti corrosivi sui materiali sensibili. La soluzione alcolica ha la caratteristica di evaporare velocemente e di non lasciare residui sulla superficie trattata. Il principio attivo non viene assorbito da alcun tipo di materiale plastico o elastomerico (gomme naturali e sintentiche).

 

Meccanismo d'azione

I principi attivi di Sanisteril Ferri Alcolico Sanitas:

- riducono la tensione superficiale sul punto d'assorbimento,

- vengono rapidamente assorbiti su superfici con carica negativa (proteine, batteri, ecc.),

- hanno effetti precipitanti, complessanti e denaturanti delle proteine,

- provocano modificazioni enzimatiche della membrana citoplasmatica dei microorganismi.

 

Attività germicida

Sanisteril Ferri Alcolico Sanitas è attivo su batteri gram negativi e gram positivi, su lieviti, funghi e virus (HIV). Il principio attivo Benzalconio cloruro, già a basse concentrazioni in soluzione acquosa presenta un’attività battericida su: Escherichia Coli, Staphylococcus aureus, Enterococchi, Pseudomonas, Klebsiella, Proteus, Enterobacter e Serratia. L’attività virucida si estrinseca sia nei confronti dei virus lipofili (HIV) che virus non contenenti lipidi e di grosse dimensioni (Adenovirus, Reovirus).

La base alcolica del principio attivo crea un sinergismo d'azione e preserva il formulato da qualsiasi pericolo di contaminazione. L’alcol isopropilico è un disinfettante di livello intermedio con rapida attività battericida, fungicida e virucida; è inoltre attivo anche contro il bacillo tubercolare.

Scrivi una recensione

Blog