“Ai sensi delle Nuove Linee guida del Ministero della Salute del 28/03/2013, relative alla pubblicità sanitaria concernente i dispositivi medici, si avvisa l’utente che le informazioni ivi contenute sono esclusivamente rivolte agli operatori professionali”

Diritto di recesso

L'acquirente ha la possibilità di esercitare il diritto di recesso e quindi svincolarsi dall'ordine effettuato, senza alcuna penalità e senza dover fornire alcun motivo al venditore.

L'acquirente deve però comunicare la volontà di recedere per iscritto a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento da inviarsi presso la nostra sede oppure in forma scritta tramite il nostro indirizzo info@pserviceweb.com  o via fax allo, entro 14 giorni lavorativi dal ricevimento del materiale. Nessun articolo dovrà essere reso senza nostra autorizzazione.

 

Recesso e restituzione del prodotto ordinato

Quando è stato esercitato il diritto di recesso e il prodotto è già stato consegnato, l'acquirente deve provvedere alla sua restituzione, anche a mezzo posta, entro un termine che non può essere superiore a 10 giorni che decorrono a partire dalla data di consenso di recesso.

Per evitare qualsiasi tipo di contestazione in merito alla validità ed efficacia del recesso, l'acquirente deve essere in grado di restituire un prodotto integro, cioè in normale stato di conservazione anche se la merce è stata utilizzata.

L'acquirente è tenuto a sopportate le spese di restituzione del prodotto.

L'acquirente ha comunque il diritto di ricevere il rimborso delle somme versate al momento dell'acquisto.

I resi autorizzati ci dovranno pervenire accompagnati dal documento di trasporto che indichi il numero e la data della fattura relativa alla fornitura originaria all'indirizzo seguente: via Garigliano, 101 - 00040 Ardea (RM).

 

Sostituzione o rimborso

Il rimborso o la sotituzione avverrà gratuitamente, nel minor tempo possibile, e in ogni caso entro 14 giorni dalla restituzione della merce.

Decreto legislativo 206/2005

 

Garanzia di conformità del prodotto

L'acquirente che compra on line è inoltre protetto dalla garanzia di conformità, cioè la garanzia che deve essere assicurata dal venditore con riferimento alle caratteristiche e qualità del prodotto acquistato a tutela quindi di possibili vizi o difetti della merce.

Un prodotto si ritiene difatti conforme quando:

– è idoneo all'uso al quale servono di solito prodotti dello stesso tipo;

– è idoneo all'uso particolare voluto dall'acquirente conosciuto e accettato dal venditore;

– è conforme alla descrizione fatta dal venditore;

– presenta le qualità e le prestazioni abituali di un prodotto dello stesso tipo;

Bisogna sempre tenere presente che il venditore è responsabile nei confronti dell'acquirente per qualsiasi difetto di conformità esistente al momento della consegna del prodotto: è opportuno prestare particolare attenzione sin dal momento in cui il prodotto è stato consegnato dallo spedizioniere al fine di verificare possibili anomalie o malfunzionamenti.

 

Riparazione o sostituzione

Se il prodotto acquistato presenta un difetto di conformità, l'acquirente ha innanzitutto la possibilità di chiedere la riparazione o la sostituzione della merce.

La riparazione o la sostituzione del prodotto devono essere effettuate dal venditore in un tempo ragionevole e senza spese: l'acquirente non deve infatti pagare né le spese di spedizione né spese di manodopera né tantomeno spese per l'acquisto di materiali.

L'acquirente ha inoltre il diritto di chiedere una congrua riduzione del prezzo o la risoluzione del contratto di vendita quando:

– la riparazione o la sostituzione del prodotto è troppo costosa o impossibile da realizzare;

– il venditore non ha provveduto alla riparazione o alla sostituzione del prodotto entro un termine adeguato anche alle necessità dell'acquirente;

– la sostituzione o la riparazione effettuata ha arrecato notevoli inconvenienti all'acquirente.

L'acquirente deve però denunciare al venditore il difetto di conformità entro il termine di due mesi dalla data in cui è è stato scoperto il vizio del prodotto, comunicandolo per iscritto a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento da inviarsi presso la nostra sede oppure in forma scritta tramite il nostro indirizzo info@pserviceweb.com o via fax allo +39 0692932377

Se non viene fatta alcuna contestazione entro detto termine, l'acquirente perde il diritto di richiedere la riparazione o la sostituzione del prodotto oppure la riduzione del prezzo o la risoluzione del contratto di vendita, a meno che il venditore non abbia riconosciuto l'esistenza del difetto.

È inoltre opportuno ricordare che la garanzia di conformità del prodotto ha una durata di 1 anno(inquanto prodotto per uso professionale) che partono dal giorno di consegna della merce.

 

La responsabilità del produttore e del venditore per danni

L'acquirente non ha soltanto il diritto di far sostituire o riparare il prodotto difettoso od ottenere la riduzione del prezzo o la risoluzione del contratto.

L'acquirente ha anche il diritto al risarcimento del danno che può essere stato causato da un prodotto difettoso che non abbia cioè offerto una sufficiente garanzia di sicurezza.

In questo caso però l'acquirente deve innanzitutto rivolgere le sue contestazioni non al fornitore, bensì al produttore, vale a dire il fabbricante del prodotto finito o di un suo componente.

 

P.Service srl  -  via Garigliano, 101 - 00040 Ardea (RM).