TAFFY® - microblading

Il sistema manuale ci offre la possibilità di pigmentazione in grado di duplicare i peli naturali o di migliorare le linee dell’occhio.

Per l'esecuzione del sistema manuale usiamo aghi multilinea (lama) fissati nel manipolo(penna).

 

Quando scegli la giusta lama devi prestare attenzione a:


1) larghezza della fronte,
2) spessore della pelle,
3) spessore naturale dei peli,
4) intensità del colore.                     

                              

 

LAME

Le lame contrassegnate con:

“a” – sono rigide per pelli dure

“b” – sono flessibili per pelli molli

 

No. 4a

sopracciglia sottili, peli corti e sottili, pelle dura

No. 4b

sopracciglia sottili, peli corti e sottili, pelle molle

No. 5a

sopracciglia di media grandezza, pelo medio di media lunghezza, pelle dura

No. 5b

sopracciglia di media grandezza, pelo medio di media lunghezza, pelle molle

No. 6a

sopracciglia di media grandezza, peli corti e spessi, pelle dura

No. 6b

sopracciglia di media grandezza, peli corti e spessi, pelle molle

No. 7 sopracciglia di media grandezza, peli corti e molto spessi, pelle dura

No. 8 Sopracciglia ampie, peli lunghi e spessi, pelle dura

No. 9 Sopracciglia molto ampie, peli lunghi e spessi, pelle dura, eyeliner

 

Applicando diversi tipi di lame, possiamo ottenere diverse intensità di pigmento, ad esempio:

in caso di pigmentazione con lama n. 6 inseriremo il pigmento in maniera meno intensa rispetto alla pigmentazione con la lama n. 9 - di conseguenza darà un effetto di peli più sottili e più chiari.

 

Al fine di ottenere peli sottili bisogna condurre la lama in modo tale che tutti gli aghi abbiano un contatto simultaneo con la pelle. Si raccomanda di mettere la lama sulla pelle con un angolo di 45 ° e di condurla perpendicolarmente alla pelle. Al contrario il pigmento verrà inserito per la larghezza di incisione, che di conseguenza darà come risultato l'immagine di peli larghi.

 

Aghi in acciaio inox per permanent make-up per uso professionale, sterili e non pirogenici.
Solo per uso singolo.
Gettare dopo l’uso.