Una buona manicure è fondamentale per la cura , l’igiene e la protezione delle vostre mani ma anche per averle sempre ordinate dal punto di vista estetico, le due cose sono estremamente legate fra loro.

 

Per una manicure corretta, e’importante iniziare con il disinfettare le mani con un disinfettante o gel antibatterico. Poi si passa su tutte le unghie un solvente per togliere il grasso e gli eventuali residui di smalto. Noi consigliamo di utilizzare sempre un Remover, cioè un acetone non acetone, per salvaguardare la salute delle unghie e della pelle delle dita in generale.

 

Ora accorciamo le unghie con una lima dalla grana leggera(una 180 con l’anima in legno è l’ideale) e smussiamo gli angoli per ottenere la forma desiderata, la scelta dipende dal gusto personale, anche se è consigliabile assecondare il più possibile la forma naturale dell’unghia.  

 mani

Dopo averle limate tutte applichiamo un olio ammorbidente intorno alle cuticole ed attendiamo 1 minuto, spingiamole all’indietro delicatamente con uno spingi cuticole o con un bastoncino d’arancio(preferito). Le cuticole non vanno spinte indietro per più di due terzi, altrimenti andremmo a scoprire la matrice dell’unghia danneggiandola e rischiando di causare infezioni. La matrice è responsabile della crescita dell’unghia, danneggiarla significa apportare anche delle irregolarità nell’unghia che ricrescerà.

 

Una volta sollevate le pellicine aggrappate all’unghia andremo ad eliminarle con un tronchesino procedendo sempre dall’alto verso la punta, per evitare di strappar via quelle che non vanno eliminate.

 

Ora con l’aiuto di una lima morbida(grana 240)  tipo mattoncino eliminiamo graffi ed ingiallimenti eventuali, poi passiamo ad utilizzare una lima lucidante per rifinire il nostro lavoro.

 

Una volta tolta la polverina con un pennello per polveri, applichiamo un olio idratante e nutriente su unghie e cuticole massaggiando delicatamente per farlo penetrare.

Concludiamo il nostro lavoro con la stesura di uno smalto rinforzante specifico (indurente o filler)capace di indurire lo strato corneo dell’unghia.

 

 

Consiglio utile: la manicure andrebbe effettuata ogni tre settimane.