“Ai sensi delle Nuove Linee guida del Ministero della Salute del 28/03/2013, relative alla pubblicità sanitaria concernente i dispositivi medici, si avvisa l’utente che le informazioni ivi contenute sono esclusivamente rivolte agli operatori professionali”

BUSTE PER LA STERILIZZAZIONE AUTOSIGILLANTI Visualizza ingrandito

BUSTE PER LA STERILIZZAZIONE AUTOSIGILLANTI 36x19cm

Nuovo

4,80 € tasse escl.

invece di 5,34 €


 


Buste in carta/polipropilene per imbustare gli strumenti da sterilizzare in autoclave.

Sono dotate di rivelatore di sterilità da disporre verso l'alto nell'inserimento in autoclave.

Confezione da 20pz o 200pz

Dimensioni 36x19cm.

 

Le buste per il confezionamento autosigillanti

Le buste per la sterilizzazione autosigillanti si utilizzano per il processo di sterilizzazione a vapore(autoclave) o a ossido di etilene di oggetti singoli, certificando l’avvenuto processo di sterilizzazione in funzione delle temperature applicate attraverso il cambiamento di colore dei relativi indicatori : per l’ossido di etilene EO la temperatura di sterilizzazione e’ 30°C - 54°C e il colore di viraggio passa dall’azzurro al giallo/marrone mentre per il vapore STEAM la temperatura di sterilizzazione e’ 121°C - 134°C e il colore di viraggio passa dal rosa al marrone.
Gli indicatori di viraggio di area minima di 100 MM2 sono posizionati in modo da eventuale e possibile contaminazione con il prodotto destinato alla sterilizzazione .
La busta autosigillante e’ soggetta ad un solo processo di sterilizzazione e trattasi di dispositivo medico chirurgico monouso CE Classe I ai sensi della DIRETTIVA EUROPEA 93/42/CEE, e successive modifiche integrative quali la Direttiva Europea 2007/47/CEE, monouso per cui una volta utilizzato deve essere gettato in quanto assolutamente non riutilizzabile per un secondo ciclo di sterilizzazione.
E’ assolutamente vietato l’utilizzo se la busta e’ danneggiata.

Caratteristiche e composizione delle buste per la sterilizzazione autosigillanti

Le buste autosigillanti per il confezionamento degli strumenti da sterilizzare sono composte da un materiale plastico ad uso medicale denominato film laminato trasparente di colore verde o azzurro derivante dall’accoppiamento di tipo speciale di una pellicola di poliestere corona medicale (PET) e di polipropilene shutterless medicale (CPP) e da carta ad uso medicale (STERIKRAFT).

Tale carta, certificata BILLERUD STERIKRAFT S con conformita’ alla norma ISO 11607-1:2009 e’ ad elevato contenuto tecnologico, è di colore bianco ed è studiata per ottenere un’elevata protezione antibatterica, un’ottima funzionalita’ per la sterilizzazione medicale, una certificata porosita’ e contribuisce sia alla tenuta delle saldature sia alla pelabilita’.
La stampa avviene con indicatori del viraggio, uno per il vapore STEAM e uno per l’ossido di etilene EO.
Tutti gli inchiostri utilizzati sono a base acqua e atossici e certificati in ottemperanza alla norma ISO 11140. La carta è personalizzata con processo di stampa regolato sulle saldature e comunque all’esterno del corpo centrale della busta autosigillante in tutte le tipologie e misure prodotte e offerte .

Il film laminato per i suoi due componenti sia PET sia CPP sono conformi a ASTM D882 D1894 D2578 D1505 D2578 D1894 D1003 D882 D1204 F1249 D3985.
Inoltre è prodotto in regime di sistema qualità a registrazione dei relativi fornitori.

Le buste autosigillanti sono quindi certificate e prodotte secondo gli standard internazionali ISO 11140, ISO 11607-1:2009, ISO 11607-2:2009, ASTM F1980:2007, UNI EN ISO 868-2:2009, UNI EN ISO 868-5:2006, con registrazione presso il Ministero della Salute Italiano con numero fabbricante 5843 e progressivo di sistema attribuito al DM 112764/R e classificazione CND S01010101.

No customer comments for the moment.

Scrivi una recensione

BUSTE PER LA STERILIZZAZIONE AUTOSIGILLANTI 36x19cm

BUSTE PER LA STERILIZZAZIONE AUTOSIGILLANTI 36x19cm

Buste in carta/polipropilene per imbustare gli strumenti da sterilizzare in autoclave.

Sono dotate di rivelatore di sterilità da disporre verso l'alto nell'inserimento in autoclave.

Confezione da 20pz o 200pz

Dimensioni 36x19cm.

 

Le buste per il confezionamento autosigillanti

Le buste per la sterilizzazione autosigillanti si utilizzano per il processo di sterilizzazione a vapore(autoclave) o a ossido di etilene di oggetti singoli, certificando l’avvenuto processo di sterilizzazione in funzione delle temperature applicate attraverso il cambiamento di colore dei relativi indicatori : per l’ossido di etilene EO la temperatura di sterilizzazione e’ 30°C - 54°C e il colore di viraggio passa dall’azzurro al giallo/marrone mentre per il vapore STEAM la temperatura di sterilizzazione e’ 121°C - 134°C e il colore di viraggio passa dal rosa al marrone.
Gli indicatori di viraggio di area minima di 100 MM2 sono posizionati in modo da eventuale e possibile contaminazione con il prodotto destinato alla sterilizzazione .
La busta autosigillante e’ soggetta ad un solo processo di sterilizzazione e trattasi di dispositivo medico chirurgico monouso CE Classe I ai sensi della DIRETTIVA EUROPEA 93/42/CEE, e successive modifiche integrative quali la Direttiva Europea 2007/47/CEE, monouso per cui una volta utilizzato deve essere gettato in quanto assolutamente non riutilizzabile per un secondo ciclo di sterilizzazione.
E’ assolutamente vietato l’utilizzo se la busta e’ danneggiata.

Caratteristiche e composizione delle buste per la sterilizzazione autosigillanti

Le buste autosigillanti per il confezionamento degli strumenti da sterilizzare sono composte da un materiale plastico ad uso medicale denominato film laminato trasparente di colore verde o azzurro derivante dall’accoppiamento di tipo speciale di una pellicola di poliestere corona medicale (PET) e di polipropilene shutterless medicale (CPP) e da carta ad uso medicale (STERIKRAFT).

Tale carta, certificata BILLERUD STERIKRAFT S con conformita’ alla norma ISO 11607-1:2009 e’ ad elevato contenuto tecnologico, è di colore bianco ed è studiata per ottenere un’elevata protezione antibatterica, un’ottima funzionalita’ per la sterilizzazione medicale, una certificata porosita’ e contribuisce sia alla tenuta delle saldature sia alla pelabilita’.
La stampa avviene con indicatori del viraggio, uno per il vapore STEAM e uno per l’ossido di etilene EO.
Tutti gli inchiostri utilizzati sono a base acqua e atossici e certificati in ottemperanza alla norma ISO 11140. La carta è personalizzata con processo di stampa regolato sulle saldature e comunque all’esterno del corpo centrale della busta autosigillante in tutte le tipologie e misure prodotte e offerte .

Il film laminato per i suoi due componenti sia PET sia CPP sono conformi a ASTM D882 D1894 D2578 D1505 D2578 D1894 D1003 D882 D1204 F1249 D3985.
Inoltre è prodotto in regime di sistema qualità a registrazione dei relativi fornitori.

Le buste autosigillanti sono quindi certificate e prodotte secondo gli standard internazionali ISO 11140, ISO 11607-1:2009, ISO 11607-2:2009, ASTM F1980:2007, UNI EN ISO 868-2:2009, UNI EN ISO 868-5:2006, con registrazione presso il Ministero della Salute Italiano con numero fabbricante 5843 e progressivo di sistema attribuito al DM 112764/R e classificazione CND S01010101.

Scrivi una recensione

Blog